Chatbot: Organizzare il Caos dell'IoT

IoT, o Internet of Things, è il termine collettivo con cui ci si riferisce a tutti i dispositivi interconnessi che operano all'interno di internet. I dispositivi IoT vanno da telefoni cellulari e smart watch a veicoli connessi a case e reti elettriche complete.

Il cielo è davvero l'unico limite del potenziale della tecnologia IoT, ma ci sono alcuni fattori fortemente limitanti in linea con le tendenze attuali; in particolare la gestione delle operazioni, il mantenimento della sicurezza e l'analisi dei dati.

La soluzione a questi problemi è l'utilizzo di un chatbot. A dispetto del nome, i bot dotati di intelligenza artificiale sono in grado di fare molto più di quanto normalmente si pensi.

Chatbot: Organizzare il Caos dell'IoT

IoT, o Internet of Things, è il termine collettivo con cui ci si riferisce a tutti i dispositivi interconnessi che operano all'interno di internet. I dispositivi IoT vanno da telefoni cellulari e smart watch a veicoli connessi a case e reti elettriche complete.

Il cielo è davvero l'unico limite del potenziale della tecnologia IoT, ma ci sono alcuni fattori fortemente limitanti in linea con le tendenze attuali; in particolare la gestione delle operazioni, il mantenimento della sicurezza e l'analisi dei dati.

Gestire dispositivi IoT

Man mano che i dispositivi IoT proliferano in vari ambiti dei settori personale, aziendale e governativo, la gestione e il funzionamento di un numero crescente di dispositivi può diventare ardua. La necessità di imparare nuovi sistemi e interfacce porta all'insoddisfazione generale e contribuisce al crescente affaticamento da app.

I chatbot, invece, sono programmati per rispondere alle domande dei clienti in modo eloquente e discorsivo dando al tempo stesso la possibilità di automatizzare delle funzioni che altrimenti verrebbero delegate ad un sito web o ad una app.

Per esempio, se un utente volesse accendere le luci prima di arrivare alla "casa intelligente" collegata, potrebbe semplicemente inviare un messaggio, utilizzando la piattaforma preferita, in lingua umana con scritto: "Accendi le luci in soggiorno". Con funzionalità di Intelligenza Artificiale potrebbe davvero essere così semplice!

Mantenere IoT Security

Mentre l'Internet degli oggetti cresce a passi da gigante, aumentano anche le preoccupazioni per la sicurezza. Le piattaforme di creazione di bot come SnatchBot offrono una sicurezza di livello aziendale che soddisfa tutti i requisiti normativi, tra cui l'autenticazione degli utenti e i messaggi sicuri. SnatchBot è già utilizzato da alcuni dei marchi più importanti del mondo, quindi gli utenti possono stare certi che adotteremo tutte le misure necessarie per essere il più possibile privati, sicuri e protetti.

download brochure download brochure Scarica la Brochure

Statistiche in tempo reale

La piattaforma SnatchBot offre strumenti di analisi in tempo reale, che tracciano il ciclo vitale dei bot ed ottengono informazioni dalla base degli utenti. Queste analisi approfondite possono aiutare gli sviluppatori IoT a creare dispositivi predittivi ed adattivi che, quando vengono associati alle capacità dei bot, hanno la capacità di “apprendere” le preferenze e le necessità di un utente nel corso del tempo.

Integrazione multicanale

Sulla piattaforma SnatchBot, i bot possono essere installati su quasi tutti i canali con un singolo click, facendo sì che i chatbot siano presenti lì dove sono i consumatori. Per citarne alcuni:

  • Sito web
  • Email
  • SMS
  • APIs (come Twitter, Google Calendar, o Trello)
  • Le piattaforme di messaggistica (come Facebook Messenger, Skype, Viber o SnatchApp)
clouds Man

Sfruttare Bot e AI nell'IoT

Inoltre, la nostra piattaforma di creazione dei bot è l'unica sul mercato che ti consente di sincronizzare tutti i canali di chat, il che significa che un utente può iniziare una conversazione con un SMS, continuarla sul sito web e terminarla in un'app come VIber o Slack, il tutto senza alcuna interruzione.

Con il connubio di AI e IoT, i consumatori si aspettano la semplificazione e la serenità nell'utilizzo dei loro dispositivi interconnessi. Gli sviluppatori che adottano i bot hanno già scoperto che il rapporto costi/benefici e un più breve ciclo di sviluppo li rende preferibili rispetto alle app e persino ai siti web. Per maggiori informazioni su come cominciare, visita oggi stesso la piattaforma di sviluppo di bot SnatchBot.

Newsletter Sign Up